Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Gare per servizi assicurativi e di brokeraggio: linee guida Avcp

L’Avcp ha emanato la determinazione n. 2 del 13 marzo 2013, concernente “Questioni interpretative concernenti l’affidamento dei servizi assicurativi e di intermediazione assicurativa”. Con il provvedimento in commento, che origina dall’esistenza di diffuse criticità concernenti l’affidamento dei servizi assicurativi e di intermediazione assicurativa, vengono forniti alcune indicazioni per la conduzione delle gare di tali servizi. […]

Leggi tutto »




Gare: illegittimo l’incameramento della cauzione per mancato rispetto dei requisiti generali

Qualora un’impresa, partecipante alla gara ma non aggiudicataria, risulti priva dei requisiti di ordine generale, ex art. 38 Codice dei contratti, non è possibile per la stazione appaltante procedere all’incameramento della cauzione provvisoria. Questo il principio espresso dal Tar Sicilia, Palermo, sez. III, con la sentenza n. 637 del 19 marzo 2013, secondo cui la […]

Leggi tutto »


Gare: per l’avvalimento occorre un formale impegno

Il contratto di avvalimento non può sostanziarsi nell’impegno generico di “mettere a disposizione in caso di aggiudicazione le risorse necessarie di cui il concorrente è carente”, ma deve identificare in modo chiaro ed esauriente la volontà del soggetto ausiliario di impegnarsi, la natura dell’impegno e la concreta portata delle risorse messe a disposizione per effetto […]

Leggi tutto »


Revisori enti locali: chiarimenti sulle nuove modalità di scelta

Il Ministero dell’interno – Dipartimento finanza locale con comunicato dell’8 marzo scorso ha dato notizia di alcuni chiarimenti forniti in merito alle nuove modalità di scelta dei revisori dei conti degli enti locali, a seguito di alcuni quesiti pervenuti. In particolare ha precisato che la graduatoria dei nominativi estratti successivamente a quelli designati per la […]

Leggi tutto »



Il prezzo va valutato al netto dell’IVA

Nelle procedure di evidenza pubblica il valore degli appalti e, quindi, i prezzi proposti dalle imprese partecipanti alle gare devono essere sempre considerati al netto dell’Iva. Questo il principio espresso dal Consiglio di Giustizia Amministrativa, nella sentenza n. 324 dell’11 marzo 2013, con la quale ha riformato la decisione del Tar secondo cui l’amministrazione, in […]

Leggi tutto »



Il difetto del requisito della moralità professionale deve essere valutato in concreto

La Stazione appaltante al fine di invocare l’applicazione dell’art. 38, comma 1, lett. c) del d.lgs. 163/2006, che fa riferimento a “reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale”, è tenuta ad effettuare una concreta valutazione della gravità dei reati risultanti a carico del soggetto interessato ed a rendere […]

Leggi tutto »