Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Illegittima l’esclusione in presenza di clausole ambigue o equivoche

In presenza di clausole ambigue o, comunque, non univoche della lex specialis della gara – delle quali non può che essere responsabile la stessa Amministrazione che ha redatto i provvedimenti regolatori della gara – è illegittima, per inosservanza dei principi di ragionevolezza ed imparzialità, l’esclusione dell’impresa concorrente che abbia fatto affidamento su un’interpretazione non illogica […]

Leggi tutto »


La carenza di iscrizione camerale non può essere sanata con l’avvalimento

Devono ritenersi insuscettibili di avvalimento i requisiti di cui agli articoli 38 e 39 del Codice degli appalti, trattandosi di requisiti di onorabilità, moralità e professionalità intrinsecamente legati al soggetto concorrente alla gara e alla sua idoneità a porsi come valido e affidabile contraente per l’Amministrazione. Questo il principio affermato dal Consiglio di Stato, sezione […]

Leggi tutto »


Pubblicata la legge anti-corruzione: le novità in materia di appalti

E’ stata pubblicato in G.U. n. 265 del 13 novembre 2011 la legge 6 novembre, n. 190 concernente “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” che entrerà in vigor il prossimo 28 novembre. Una serie di importanti novità vengono, in particolare, introdotte in materia di appalti pubblici. La […]

Leggi tutto »


Privacy: l’elenco contenente dati sanitari deve essere richiesto alle Asl

Il Garante della Privacy nella newsletter n. 365 dell’8 novembre 2012 ha precisato che i Comuni, per aggiornare lo schema del piano di protezione civile relativa agli invalidi, devono chiedere l’elenco dei nominativi alle Asl. Il Garante ha così risposto ad un quesito proposto dall’Inps, al quale si era rivolta un’amministrazione comunale per avere l’elenco, […]

Leggi tutto »


Il mancato invito alla precedente affidataria deve essere comunque motivato

Sebbene nel caso di trattativa privata non sussista un obbligo in capo all’Amministrazione di invitare tutte le imprese che ne facciano richiesta, nè di illustrare diffusamente le ragioni di ogni mancato invito, è però ravvisabile l’obbligo di motivare il mancato invito di una ditta che versa nella condizione di precedente affidataria. E’ questo quanto ha […]

Leggi tutto »


Necessità di indicare i costi relativi alla sicurezza nell’offerta economica

La mancata indicazione degli oneri per la sicurezza da rischio specifico determina l’esclusione dalla gara, ancorché la lex specialis non li abbia espressamente previsti e richiesti o espressamente sanzionato con l’esclusione la loro mancata indicazione. Questo quanto affermato dal Tar, con l’ordinanza n. 585 dell’8 novembre 2012. Nell’ordinanza in commento, il Tar evidenzia l’obbligo per […]

Leggi tutto »


Privacy: casellario giudiziale aperto alle p.a.

Il Garante della privacy con il provvedimento n. 279/2012 ha rilasciato parere favorevole allo schema di decreto dirigenziale del Ministero della giustizia concernente le modalità tecnico operative di consultazione diretta in via telematica del casellario giudiziale da parte delle Pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi, nonché dell’autorità giudiziaria. Le P.a. e gli Enti […]

Leggi tutto »


Servizi: se la tariffa non copre interamente i costi, manca la rilevanza economica

Per qualificare un servizio pubblico come avente rilevanza economica o meno è necessario considerare la tipologia o caratteristica merceologica del servizio, ma soprattutto la soluzione organizzativa che l’ente locale sente più appropriata per rispondere alle esigenze dei cittadini (ad esempio, servizi con tariffe che coprono o meno interamente i costi). Dunque, la rilevanza economica di […]

Leggi tutto »


Le valutazioni dei dipendenti vanno comunicate solo per via telematica o in busta chiusa

Il Garante della privacy con il provvedimento n. 276/2012 ha fornito alcune indicazioni in merito alle modalità di comunicazione delle valutazione dei dipendenti al fine di tutelarne la riservatezza. Il Garante ha accolto il ricorso presentato da un dirigente che aveva lamentato di aver ricevuto la propria scheda di valutazione in busta aperta da parte […]

Leggi tutto »


Permessi disabili: forniti chiarimenti in materia di cumulo

Il dipartimento della Funzione Pubblica, con il recente parere prot. 44274 del 5 novembre 2012, ha risposto a un quesito relativo alla possibilità di riconoscere benefici ex articolo 33, comma 3, della legge 104/ 1992 al dipendente che assiste un congiunto lavoratore in situazione di handicap grave, il quale fruisca dei permessi per se stesso. […]

Leggi tutto »