Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Cerca in Corte dei conti today

  • Corte dei conti today

  • Materia

  • Sezione

  • Invia

Sardegna, deliberazione n. 67 – Turn over numerico o di spesa per enti minori?

Un sindaco ha chiesto se, a fronte di una cessazione intervenuta nell’anno precedente, sia possibile procedere all’assunzione di 2 unità part time al 50%, nel rispetto del tetto di spesa 2004 (ora 2008)  e del rapporto tra spese di personale e spese correnti inferiore al 50%. Il comune ha chiesto anche se sia necessario esperire […]

Leggi tutto »


Sardegna, deliberazione n. 66 – Incentivi per personale addetto ufficio delegato regionale

Un comune ha chiesto se una quota del finanziamento regionale, assegnato all’ente per il funzionamento dell’ufficio di piano del PLUS (Piano Locale Unitario dei Servizi alla persona) e destinato espressamente alla copertura di una parte dei costi di gestione (quali il distacco del personale dipendente degli enti coinvolti, la retribuzione di personale appositamente assunto e […]

Leggi tutto »


Sardegna, deliberazione n. 65 – Riduzione fondo in caso di progettazione esternalizzata

Un sindaco ha chiesto se debba essere ridotto il fondo incentivante in caso di attività di progettazione affidata all’esterno, considerato che solo quella eseguita all’interno è tesa a remunerare prestazioni professionali, tipiche di soggetti individuati o individuabili, che potrebbero essere acquisite attraverso ricorso all’esterno con possibili costi aggiuntivi. […]

Leggi tutto »


Toscana deliberazione n. 246 – Possibilità di aumentare le indennità degli amministratori

Un sindaco ha chiesto se, a seguito della consultazione elettorale di maggio 2011, alle indennità dei nuovi amministratori si applichino le maggiorazioni del 3% e del 2% di cui al d.m. 119/2000 in presenza dei relativi presupposti, o se, viceversa, non essendo state applicate le maggiorazioni alle indennità degli precedenti amministratori al 30 settembre 2005, […]

Leggi tutto »



Lombardia, deliberazione n. 321 – Utilizzo dipendenti privati in mobilità

Un sindaco ha chiesto chiarimenti in merito alla possibilità, in caso di mancato rispetto del patto di stabilità, di poter utilizzare dei lavoratori messi in mobilità da aziende private, senza operare l’integrazione del trattamento economico e quindi senza alcun onere per il comune, ad eccezione della quota Inail prevista per la copertura assicurativa per ogni […]

Leggi tutto »