Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Cerca in Corte dei conti today

  • Corte dei conti today

  • Materia

  • Sezione

  • Invia

Puglia, deliberazione n. 25 – Compensi Istat e vincoli di spesa del personale

Un sindaco ha chiesto un parere in merito all’assoggettabilità ai vincoli previsti dall’articolo 9, comma 2-bis, del d.l. 78/2010 dei compensi Istat destinati a remunerare il personale dell’ente comunale per le operazioni censuarie svolte nell’ambito del censimento generale dell’agricoltura. I magistrati contabili della Puglia, con la deliberazione n. 25/2012, pubblicata sul sito della sezione regionale […]

Leggi tutto »


Abruzzo, deliberazione n. 346 – Contributi a favore di associazioni

Un sindaco ha richiesto un parere in ordine alla possibilità “di erogare contributi in denaro alle Pro Loco ed Associazioni culturali/sportive per il sostegno alle iniziative di carattere sociale-culturale-sportivo, per l’anno 2012”. I magistrati contabili dell’Abruzzo, con la deliberazione n. 346/2012, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 12 ottobre, hanno chiarito che […]

Leggi tutto »


Abruzzo, deliberazione n. 345 – Vincoli di spesa e finanziamenti comunitari

Un comune ha richiesto un parere in merito alla corretta interpretazione del vincolo previsto dall’articolo 9, comma 2-bis del d.l. 78/2010. In particolare, l’ente ha chiesto se l’incremento delle risorse destinate al fondo per il trattamento accessorio del personale, determinato da finanziamenti di derivazione comunitaria, possa derogare i limiti imposti dal citato articolo 9, comma […]

Leggi tutto »


Abruzzo, deliberazione n. 344 – “Doppio incarico” di posizione organizzativa

Un sindaco ha richiesto un parere in ordine alle posizioni organizzative a tempo parziale, disciplinato dall’articolo 4 del Ccnl. 22 gennaio 2004. In particolare, se il lavoratore, incaricato di P.O. nell’ente di appartenenza, ma non anche in quello di utilizzazione, possa continuare a percepire il medesimo importo annuale relativo alla retribuzione di posizione, in godimento […]

Leggi tutto »


Abruzzo, deliberazione n. 343 – Quote cessazioni non utilizzate e turn over

Un sindaco ha richiesto se sia possibile utilizzare la quota della spesa per assunzione di personale a tempo indeterminato corrispondente alle cessazioni dell’anno 2010 e non utilizzate nel 2011. I magistrati contabili dell’Abruzzo, con la deliberazione n. 343/2012, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 12 ottobre, hanno chiarito che l’espressione “nel limite […]

Leggi tutto »



Puglia, deliberazione n. 9 – Riconoscimento debiti fuori bilancio

Un sindaco ha richiesto un parere in ordine al procedimento di riconoscimento dei debiti fuori bilancio di cui all’articolo 194, comma 1, lett. a) del d.lgs. 267/2000, in particolare sulla peculiarità della fattispecie prevista dalla lett. a) dell’articolo 193 dello stesso Tuel, ovvero le sentenze esecutive, per le quali il riconoscimento da parte del consiglio […]

Leggi tutto »


Piemonte, deliberazione n. 302 – Trasferimento personale unione e vincoli di spesa

Un sindaco ha richiesto un parere relativamente alla corretta determinazione della spesa di personale, di cui all’articolo 1, comma 557, legge 296/2006, in particolare, se la spesa di personale, derivante dal trasferimento per mobilità all’unione possa essere esclusa dalla determinazione della spesa di cui al precitato articolo 1, comma 557. I magistrati contabili del Piemonte, […]

Leggi tutto »


Piemonte, deliberazione n. 299 – Sostituzione personale cessato per mobilità

Un comune ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere alla sostituzione, mediante nuova assunzione, del personale cessato per mobilità. I magistrati contabili del Piemonte, con la deliberazione n. 299/2012, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo l’11 ottobre, hanno confermato l’interpretazione fornita dalle Sezioni Unite con deliberazione n. 59/2010, secondo cui […]

Leggi tutto »


Piemonte, deliberazione n. 301 – Limiti assunzioni a tempo determinato

Un sindaco ha chiesto chiarimenti in merito ai limiti di spesa per i rapporti di lavoro flessibile, introdotti dall’articolo 9, comma 28 del d.l. n. 78/2010, in particolare sulla possibilità di sostituire una dipendente in maternità con altro lavoratore a tempo determinato, assunto con contratto part-time al 50%. I magistrati contabili del Piemonte, con la […]

Leggi tutto »