Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
 

Cerca in Corte dei conti today

  • Corte dei conti today

  • Materia

  • Sezione

  • Invia

Emilia Romagna, deliberazione n. 492 – Partecipazioni societarie

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta applicazione delle vigenti disposizioni relative alla dismissione delle società a partecipazione pubblica (articolo 14, comma 32, del d.l. 78/2010), in particolare sulla possibilità di mantenere la partecipazione in società svolgenti servizi di interesse generale e/o collegate al perseguimento di finalità Istituzionali. I magistrati contabili dell’Emilia […]

Leggi tutto »


Campania, deliberazione n. 10 – Definizione agevolata dei tributi

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 13 della legge 289/2002 (finanziaria 2003) , che ha previsto, relativamente agli enti territoriali, che “Con riferimento ai tributi propri, le Regioni, le Province ed i Comuni possono stabilire, con le forme previste dalla legislazione vigente per l’adozione dei propri atti destinati a […]

Leggi tutto »


Campania, deliberazione n. 9 – Fondo risorse decentrate e limiti

Un sindaco ha chiesto un parere in ordine alla possibilità di incrementare il fondo risorse decentrate, fermo restando il rispetto dell’art. 9, comma 2-bis, del d.l. 78/2010, con i compensi derivanti dal recupero dell’evasione ICI relativa agli anni pregressi, e in ordine all’applicabilità, ai medesimi compensi, dei limiti previsti dall’art. 40, comma 3-quinquies, del d. […]

Leggi tutto »


Campania, deliberazione n. 6 – Compensi revisori

Un sindaco ha chiesto un parere circa l’applicabilità o meno della riduzione del 10% prevista dal comma 3 dell’articolo 6 del d.l. 78/2010 ai compensi spettanti ai componenti dell’organo di revisione, alla luce di quanto stabilito anche dall’articolo 35 comma 2-bis del d.l. n. 5/2012, convertito in Legge 35/2012. I magistrati contabili della Campania, con […]

Leggi tutto »


Campania, deliberazione n. 4 – Spesa segretario comunale

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di derogare ai limiti di spesa di personale previsti dal d.l. 78/2010 per il servizio di segreteria. L’ente ha premesso che la maggior spesa da sostenere per la retribuzione del segretario comunale deriverebbe dalla risoluzione, da parte di uno dei comuni aderenti, della convenzione sottoscritta […]

Leggi tutto »


Campania, deliberazione n. 2 – Progressioni orizzontali in itinere

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’art. 9, comma 21, del d.l. 78/2010, in particolare sulla possibilità di concludere, nel triennio 2011-2013, procedimenti di attribuzione di progressioni orizzontali in itinere. I magistrati contabili della Campania, con la deliberazione n. 2/2013, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 21 […]

Leggi tutto »


Lazio, deliberazione n. 3 – Contratti di locazione passiva

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 3, comma 6, del d.l. 95/2012, relativo al contenimento delle locazioni passive, in particolare, se tale disposizione sia applicabile anche agli enti locali. I magistrati contabili del Lazio, con la deliberazione n. 3/2013, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 15 […]

Leggi tutto »


Campania, deliberazione n. 319 – Fondi per ricostruzione post-sisma

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare i fondi previsti della legge 219/1981 e della legge 32/1992, destinati alla ricostruzione post-sisma del 1980, per finanziare un piano di lavoro per il riordino della contabilità “relativa agli interventi realizzati a sostegno dell’economia e della popolazione“. I magistrati contabili della Campania, con […]

Leggi tutto »


Lombardia, deliberazione n. 535 – Accollo debito società mista

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere all’accollo, ai sensi dell’art. 1273 c.c., dei mutui contratti dalla società partecipata per la ristrutturazione di un immobile di proprietà dell’ente. I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione n. 535/2012, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo l’8 gennaio, hanno chiarito […]

Leggi tutto »


Lombardia, deliberazione n. 532 – Gestione farmacia comunale

Un sindaco ha chiesto un parere inerente le modalità di gestione di una farmacia comunale. L’ente ha premesso di aver esercitato il diritto di prelazione per l’apertura di una farmacia comunale, individuando la futura sede in un immobile da ristrutturare e prevedendone il finanziamento con alienazione di un terreno di proprietà comunale. A seguito della […]

Leggi tutto »