Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Puglia, del. n. 140 – Manutenzioni: escluso l’incentivo per funzioni tecniche


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di corrispondere il compenso per incentivi per funzioni tecniche anche per gli appalti di manutenzione ordinaria o straordinaria.

I magistrati contabili della Puglia, con la deliberazione 140/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 17 ottobre, hanno ribadito che gli incentivi per funzioni tecniche previsti dall’articolo 113 del d.lgs. 50/2016 non possono essere corrisposti in rapporto ad attività di manutenzione ordinaria e straordinaria (Sez. Puglia, del. n. 5/2017).

Secondo i magistrati contabili, se è pur vero che la normativa vigente non ha reiterato la predetta esclusione, deve, tuttavia, rilevarsi che le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria non risultano espressamente richiamate dall’attuale elencazione tassativa e pertanto deve escludersi la possibilità di procedere all’incentivazione di tali attività.

Per completezza si ricorda che i magistrati contabili dell’Umbria, con la deliberazione 103/2018, hanno richiesto una pronuncia di orientamento della Sezione delle Autonomie.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Puglia del. n. 140 -18


Richiedi informazioni