Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Privacy: pubblicato in GU il nuovo decreto legislativo


È stato pubblicato sulla G.U. n. 205 del 4 settembre 2018 il nuovo codice della privacy, il decreto legislativo n. 101 del 10 agosto 2018, in vigore dal 19 settembre, che adegua la normativa italiana alle disposizioni del GDPR, il Regolamento UE 2016/679.

La scelta del Governo è stata quella di novellare il codice della privacy esistente, nonostante il regolamento abbia di fatto cambiato la prospettiva dell’approccio alla tutela della privacy rispetto al codice introducendo il principio dell’accountability.

L’adeguamento alle norme del diritto europeo ha determinato un intervento maggiormente afflittivo relativamente al sistema sanzionatorio previsto per l’inosservanza delle norme sulla privacy.

Infatti, è notevolmente ampliata la platea dei soggetti e le condotte la cui inosservanza è censurata con una sanzione amministrativa pecuniaria.

Inoltre l’entità delle sanzioni previste per le varie fattispecie illecite è stata incrementata individuando, però, solo il valore massimo (più elevato rispetto alla vigente disciplina) degli importi irrogabili e stabilendo un ventaglio estremante dettagliato di criteri per valutare la condotta illecita, con particolare riguardo alle circostanze sia oggettive che soggettive aggravanti le singole situazioni.

Iscriviti al seminario di studi “La tutela della Privacy dopo il GDPR: cosa è cambiato nelle P.A.” in programma a Firenze il 28 settembre p.v.


Richiedi informazioni