Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Puglia, del. n. 89 – Contabilizzazione leasing in costruendo per ampliamento scuola


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alle corrette modalità di contabilizzazione in caso di realizzazione di un’opera pubblica (nella specie, l’ampliamento di una scuola polivalente) mediante leasing in costruendo, di durata ventennale con pagamento di canoni posticipati, opzione di riscatto finale e rischio di realizzazione dell’opera a totale carico dell’operatore privato.

L’ente, in particolare, ha chiesto se siffatta operazione configuri un indebitamento.

I magistrati contabili della Puglia, con la deliberazione 89/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 19 giugno, hanno richiamato il principio espresso dalla Sezione Autonomie con la deliberazione n. 15/2017 secondo cui “elemento discriminante per la qualificazione di contratto di PPP non rilevante ai fini dell’indebitamento è l’espressa pattuizione dell’assunzione dei rischi da parte dell’operatore economico”.

In altre parole, è essenziale che rimanga a carico dell’operatore privato non solo il rischio di costruzione, ma anche il rischio di disponibilità o, in caso di attività redditizia verso l’esterno, il rischio di domanda, come definiti dall’articolo 3, lett b) e lett ccc), del d.lgs. 50/2016.

La concreta allocazione dei rischi non può che dipendere dallo specifico contenuto del regolamento negoziale che costituisce lo strumento attraverso il quale viene manovrata la leva del rischio, spostandola a carico del contraente pubblico o di quello privato e determinando, di conseguenza, la qualificazione o meno dell’intera operazione come indebitamento.

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Puglia del. n. 89-18


Richiedi informazioni