Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Umbria, del. n. 77 – Incarico di staff a soggetto in quiescenza


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di attribuire incarichi nell’ambito dell’Ufficio Staff del Sindaco, ai sensi dell’articolo 90 del Tuel, a personale collocato d’ufficio in quiescenza.

I magistrati contabili dell’Umbria, con la deliberazione 77/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 18 giugno, hanno ribadito che l’articolo 5, comma 9, del. 95/2012 non consente di conferire, al personale in quiescenza, gli incarichi di “studio e di consulenza”, ovvero “dirigenziali o direttivi o cariche in organi di governo delle amministrazioni”, se non a titolo gratuito.

Come più volte evidenziato dalla magistratura contabile, il rapporto con i soggetti investiti di funzioni di staff deve avere carattere necessariamente oneroso (Calabria, del. n. 27/2018 e n. 5/2017; Campania, del. n. 213/2015).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Umbria del. n. 77-18


Richiedi informazioni