Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Toscana, del. n. 29 – Compensi amministratori Azienda pubblica di servizi alla persona (ASP ex IPAB)


Un sindaco ha chiesto se per i compensi degli amministratori di Azienda pubblica di servizi alla persona (ASP ex IPAB) si applichino le limitazioni poste dall’articolo 6, comma 2, del d.l. 78/2010.

I magistrati contabili della Toscana, con la deliberazione 29/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 10 maggio, hanno chiarito che tale disposizione, secondo cui la partecipazione agli organi collegiali, anche di amministrazione, degli enti, che comunque ricevono contributi a carico delle finanze pubbliche, nonché la titolarità di organi dei predetti enti, è onorifica, si applica anche alle Aziende pubbliche di servizi alla persona (ASP ex IPAB).

Risulterà quindi possibile, e sempre che sia già prevista, la sola erogazione di gettoni di presenza in misura non superiore a trenta euro, esclusa ogni altra forma di retribuzione o indennità.

In proposito si ricorda che la consolidata giurisprudenza magistrale considera applicabile tale norma anche alle aziende speciali (sez. Abruzzo, del. n. 224/2016; sez. Toscana, del. n. 204/2012; sez. Lombardia, del. n. 507/2012; sez. Basilicata, del. n. 4/2013).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Toscana del. n. 29-18


Richiedi informazioni