Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Personale: impossibile riconoscere il bonus annuale delle eccellenze e per l’innovazione


Alcuni sistemi premianti previsti dal d.lgs. 150/2009, come il bonus annuale delle eccellenze ed il premio annuale dell’innovazione, non possono essere riconosciuti al personale, mancando attualmente la definizione negoziale dei compensi.

Questo quanto ribadito dall’Aran nell’orientamento applicativo RAL_1960 del 1 marzo 2018.

L’articolo 21 (Bonus annuale delle eccellenze) del d.lgs. 150/2009, come modificato dal d.lgs. 74/2017, prevede l’attribuzione di un bonus annuale al quale concorre il personale, dirigenziale e non, cui è attribuita una valutazione di eccellenza.

La norma demanda alla contrattazione collettiva nazionale la determinazione dell’ammontare del premio.

Il successivo articolo 22 disciplina, inoltre, il premio annuale per l’innovazione, il cui ammontare, essendo pari al bonus delle eccellenze, è anch’esso determinato, seppure indirettamente, dalla contrattazione collettiva nazionale.

Come evidenziato dal Dipartimento della Funzione Pubblica nella circolare n. 7/2010, mancando la definizione negoziale del primo compenso, conseguentemente, non può essere riconosciuto ed erogato neppure il secondo.

Si segnala il seminario di studi “IL PERSONALE NEL NUOVO CCNL 2016-2018


Richiedi informazioni