Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Calabria, del. n. 23 – Rimborso spese viaggio consiglieri: condizioni per il riconoscimento


Un sindaco ha chiesto un parere in merito alle condizioni per il riconoscimento del diritto al rimborso delle spese di viaggio dei consiglieri.

I magistrati contabili della Calabria con la deliberazione 23/2018, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 3 marzo, hanno ribadito che il diritto al rimborso delle spese di viaggio sostenute dall’amministratore residente fuori del capoluogo comunale è ammesso nei casi di partecipazione agli organi assembleari ed esecutivi ovvero laddove la presenza presso l’ente sia “necessaria” per lo svolgimento delle funzioni istituzionali.

Considerato che il requisito della “necessità” deve riferirsi a fattispecie concrete e non può discendere da una valutazione soggettiva, è da escludersi la possibilità di intervenire in sede regolamentare per determinare la presenza in ufficio in giorni preventivamente stabiliti (così facendo si avvicinerebbe la fattispecie ad una obbligazione derivante da un rapporto di lavoro dipendente).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Calabria del. n. 23 -18


Richiedi informazioni