Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Puglia, del. n. 160 – Mantenimento o alienazione di una partecipazione


Un sindaco ha chiesto un parere in merito all’obbligatorietà della cessione delle quote di partecipazione in società che gestiscono servizi nel settore dei trasporti.

I magistrati contabili della Puglia con la deliberazione 160/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 10 gennaio 2018, hanno dichiarato inammissibile il quesito posto ribadendo che il legislatore ha indicato espressamente i parametri alla luce dei quali valutare l’obbligatorietà o meno dell’alienazione delle partecipazioni (art. 4, art. 5, commi 1 e 2 e art. 20, comma 2, del d.lgs. 175/2016)

E’ sulla base di tale paradigma normativo che deve essere elaborata la motivazione che sorregge la decisione di mantenimento o di alienazione di una partecipazione ed il medesimo paradigma costituisce, altresì, parametro di controllo, da parte della Sezione, del “puntuale adempimento degli obblighi” specificati dall’articolo 24 del d.lgs. 175/2016 (Revisione straordinaria delle partecipazioni).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Puglia del. n. 160-17


Richiedi informazioni