Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Campania, deliberazione n. 261 – Conferimento incarichi legali senza impegno


Un sindaco ha chiesto se il conferimento di incarichi di patrocinio legale affidati dall’ente in mancanza di impegno contabile rientri nella fattispecie dei debiti fuori bilancio.

I magistrati contabili della Campania, con la deliberazione /2014, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 7 gennaio 2015, hanno ricordato che tutti i provvedimenti che comportano spesa vanno adottati previa assunzione del relativo impegno contabile ed attestazione della (relativa) copertura finanziaria.

Qualora vengano in essere obbligazioni giuridiche al di fuori della procedura ordinaria, l’ordinamento giuscontabile prevede, comunque, la possibilità di ricondurle nella contabilità ordinaria dell’ente, purché si tratti di obbligazioni rientranti nelle fattispecie dettagliatamente elencate nell’art. 191 Tuel e purché venga adottato un atto di riconoscimento del debito da parte dell’organo consiliare.

In particolare, il procedimento di riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio è consentito dal legislatore qualora tali debiti derivino da acquisizione di beni e servizi, in violazione degli obblighi di cui ai commi 1, 2 e 3 dell’articolo 191, nei limiti degli accertati e dimostrati utilità ed arricchimento per l’ente, nell’ambito dell’espletamento di pubbliche funzioni e servizi di competenza (art. 194, comma 1, lett. a)-e), Tuel).

 

 

 

 


Richiedi informazioni