Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Toscana, deliberazione n. 249 – Limite alle spese di missione


Un comune ha chiesto un parere in materia di rimborso delle spese per missione e, in particolare, se sia possibile superare il limite di spesa (nel rispetto del taglio imposto ex art. 6, comma 12, d.l. 78/2010) prossimo all’esaurimento, per assicurare le spese di viaggio del responsabile dell’ufficio tecnico, obbligato a partecipare a incontri in Regione e in Provincia per predisporre una variante allo strumento urbanistico o per altri casi similari, in considerazione del pregiudizio che ne deriverebbe all’ente dalla mancata partecipazione a tali iniziative.

I magistrati contabili della Toscana, con la deliberazione n. 249/2012 pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 13 settembre, hanno dichiarato che le deroghe a tale limite di spesa “non possono che essere situazioni fuori dall’ordinaria attività amministrativa ed istituzionale dell’ente che giustifichino, appunto, l’eccezionalità dello sforamento del limite di legge. In assenza di norme o interpretazioni in merito, può essere considerata eccezionale, ad esempio, anche una spesa per una missione non sostenuta in passato e che si ritiene, in ragione della sua natura, possa essere sostenuta una tantum; non è di certo eccezionale una spesa sostenuta per missioni che solitamente l’ente autorizza”.


Richiedi informazioni