Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Illegittima la revoca dell’incarico dirigenziale senza adeguata motivazione

E’ illegittima la revoca dell’incarico dirigenziale assegnato a un dipendente per la sostituzione del titolare assente con il diritto alla conservazione del posto, in assenza di un’adeguata motivazione. Inoltre, l’Ente non può assegnare il dipendente a mansioni inferiori, rispetto a quelle che ricopriva prima dell’affidamento della P.O., se l’atto di demansionamento non è adeguatamente motivato. E’ questo il principio stabilito dalla Corte di Cassazione con la sentenza in commento, con la quale ha accolto il ricorso di un dipendente comunale e ha dichiarato illegittimo l’atto di assegnazione dello stesso a un incarico lavorativo inferiore rispetto a quello cui era addetto…
Pubblicato in Senza categoria

Richiedi informazioni