Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA e delle aziende
Entra in area riservata:
Entra in area riservata:
Agenzia Formativa
Qualità al servizio delle PA
e delle aziende

Liguria, deliberazione n. 26 – Funzioni delegate regionali e fondo incentivante


Un sindaco ha chiesto se , i fondi erogati dalla regione in relazione a un servizio delegato siano esclusi dalle limitazioni di cui all’articolo 9, comma 2-bis, del d.l. 78/2010, alla luce di quanto affermato nella deliberazione delle Sezioni riunite della Corte dei conti n. 51 del 2011.

Il Comune, nel richiamare la disciplina regionale di settore, ha precisato che per il sostegno dei coordinatori pedagogici, ai quali sono affidati il monitoraggio e l’implementazione della qualità nell’offerta dei servizi educativi pubblici e privati di un determinato territorio, la regione ha previsto l’assegnazione di specifici fondi a favore di ciascun distretto socio-sanitario.

L’Ente, comune capofila, nel fare presente di avere nominativamente individuato il coordinatore pedagogico del proprio ambito, ritiene che i compensi al personale interno, incaricato delle predette funzioni, pur transitando attraverso il fondo incentivante, siano esclusi dalle limitazioni di cui all’articolo 9, comma 2-bis.


Richiedi informazioni