Sardegna, del. n. 1 – Piccoli comuni: Piano della Performance e Peg

Un sindaco ha chiesto un parere in merito all’adozione del Piano esecutivo di gestione (Peg) e all’adozione del Piano delle Performance.

Sardegna, del. n. 94 –Turn over: i residui delle facoltà assunzionali riferite al triennio precedente

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare nel 2017, il 100% della capacità assunzionale del 2015, determinatasi per effetto di una cessazione intervenuta nel 2014, e rimasta totalmente inutilizzata.

Sardegna, del. n. 91 – Contributo alla finanza pubblica imposto alle Province: questione di massima

Una Provincia ha chiesto se il contributo alla finanza pubblica dovuto dalle Province in conseguenza dei tagli introdotti dai d.l. n. 95/2012 e 66/2014, nonché dalla legge 190/2014 per l’esercizio 2018 da iscrivere nella spesa del bilancio di previsione vada commisurato all’intero importo dovuto, oppure si possa iscrivere in bilancio limitatamente alla misura corrispondente alle entrate tributarie.

Sardegna, del. n. 70 – Utilizzo resti per calcolo turn over: questione di massima

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare nel 2017 il 100% della capacità assunzionale non utilizzata nel 2015.

Sardegna, del. n. 63 – Nuovi incarichi di P.O. e limiti di spesa

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di conferire nuovi incarichi di posizioni organizzative derogando al tetto di spesa delle risorse destinate al trattamento accessorio del personale ex articolo 23, comma 2, del d.lgs. 75/2017 (prima art. 1, comma 236, legge 208/2015).

Sardegna, del. n. 60 – Costituzione fondo per il personale comandato all’Unione

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione da dare, in occasione della prima costituzione del Fondo dell’Unione ai sensi degli artt. 14 e 15 del C.C.N.L. 1°.4.1999, alle norme che introducono vincoli di spesa ai fini del contenimento dell’aggregato “spesa di personale”.

Sardegna, del. n. 59 – Risorse già stanziate nel Fondo dell’anno precedente e non attribuite

Una Provincia ha chiesto se l’ente inadempiente all’obbligo del rispetto del patto di stabilità possa incrementare il Fondo per la contrattazione decentrata di ciascuna annualità, nella parte variabile, con le risorse già stanziate nel Fondo dell’anno precedente e non attribuite e in tal senso costituenti “economie”.

Sardegna, del. n. 54 – Carica elettiva successiva al conferimento dell’incarico: gratuità

Un sindaco ha chiesto se il principio di gratuità di tutti gli incarichi conferiti dalle pubbliche amministrazioni ai titolari di cariche elettive, introdotto dall’articolo 5, comma 5, del d.l. 78/2010, operi anche nei confronti di coloro che hanno assunto la titolarità di cariche elettive in epoca successiva al conferimento dell’incarico.

Sardegna, del. n. 53 – Incarico ex art. 90 del Tuel attribuito a titolare di carica elettiva: gratuità

Un sindaco ha chiesto se tra gli incarichi attribuiti ai titolari di cariche elettive, a cui si applica la disposizione di cui all’articolo 5, comma 5, del d.l. 78/2010 (principio di gratuità), rientrino anche quelli di cui all’articolo 90 del Tuel.

Danno erariale per il consigliere che non si astiene in caso di conflitto di interessi

self enti locali cassazione Il consigliere comunale che pur trovandosi in evidente conflitto di interessi non si astiene dal partecipare alla discussione ed alla votazione, così causando l’illegittimità e l’annullamento, in via giudiziaria, del deliberato del consiglio, risponde del canno causato all’amministrazione, rimasta soccombente dinanzi al giudice amministrativo con condanna alle spese di giudizio.


Agenzia Formativa Accreditata - Codice PI0747
Via IV Novembre 57, 56028 San Miniato (PI)
Tel. 0571 418873, Fax 0571 1826507
info@self-entilocali.it - self@pec.self-entilocali.it

Tutti i diritti relativi ai documenti e alle informazioni pubblicate sul presente sito sono riservati. La copia dei documenti pubblicati o di parti di essi da parte di qualsiasi soggetto non autorizzato è proibita.

C.F. e P.IVA 02215860509

Informativa estesa sui Cookie