Puglia, del n. 132 – Trattamento accessorio del personale

Il Presidente della Provincia ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 23, comma 2, del d.lgs. 75/2017 secondo cui, a decorrere dal 1° gennaio 2017, l'ammontare complessivo delle risorse destinate annualmente al trattamento accessorio del personale, anche di livello dirigenziale, di ciascuna delle amministrazioni pubbliche non può superare il corrispondente importo determinato per l'anno 2016.

Puglia, del. n. 110 – I limiti del fondo incentivante dopo il d.lgs. 75/2017

Un sindaco ha chiesto se, in caso di cessazione di personale, nel rispetto del tetto fissato per l’anno 2016, le risorse di riferimento incidenti sulla parte stabile delle risorse decentrate possano restare definitivamente acquisite alla medesima parte stabile del fondo decentrato ovvero se costituiscano residui della parte stabile da destinare alla parte variabile del fondo decentrato dell’anno successivo ai sensi dell’art. 17, co.5, del Ccnl del personale degli enti locali dell’1 aprile 1999. 

Puglia, del. n. 108 – Risorse per incentivazione per funzioni tecniche

Un sindaco ha chiesto se le risorse derivanti da finanziamenti europei o da altri finanziamenti vincolati che, per espresso dettato normativo, non possono essere utilizzate per l'acquisto di beni, strumentazioni e tecnologie funzionali a progetti di innovazione, possano comunque finanziare il fondo per funzioni tecniche svolte dai dipendenti.

Puglia, del. n. 98 – Riaccertamento dei residui in caso di avvio della procedura di dissesto

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione della disciplina dettata dal legislatore in tema di riaccertamento dei residui nel caso particolare di avvio della procedura di dissesto.

Puglia, del. n. 95 – Spesa per il servizio civico: rientra tra quelle previste per il personale?

Un sindaco ha chiesto se i contributi economici destinati ad incentivare forme di impegno civile e destinati a soggetti beneficiari reclutati secondo criteri di necessità e indigenza siano da ricondurre alla spesa del personale e, quindi, alla disciplina finanziaria vincolistica prevista per la stessa.

Puglia, del. n. 92 – Indennità di turno: finanziabile ai sensi dell’art. 208 del Codice della strada?

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di finanziare la spesa relativa all’indennità di turnazione per gli agenti di Polizia Municipale, assunti a tempo determinato e pieno durante la stagione turistica, con i proventi delle sanzioni per violazione del codice della strada ai sensi dell’articolo 208 del d.lgs. 285/1992.

Puglia, del. n. 84 – Rilascio di garanzie fideiussorie a favore di terzi

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di rilasciare una garanzia fideiussoria a favore di un terzo, al fine di consentirgli di accendere un mutuo, nonostante l’opera di investimento risulta già completata al momento della richiesta di fideiussione.

Puglia, del. n. 80 – Contratto di transazione: esula dalla nozione di debito fuori bilancio

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla qualificazione giuridico-contabile del contratto di transazione, in particolare chiedendo se la transazione si ponga come una fattispecie di riconoscimento di debito fuori bilancio ex articolo 194 del Tuel.

Puglia, del. n. 79 – Mobilità interscambio: necessaria l’equivalenza delle categorie

Una Provincia ha chiesto un parere in merito alla possibilità di attivare una procedura di “mobilità compensativa o interscambio” tra dipendenti inquadrati in categoria diverse, in specifico B-B7 (profilo professionale di Esecutore) e C-C1 (profilo professionale di Istruttore).

Mancato aggiornamento del costo di costruzione: danno erariale da minori entrate

self enti locali regime sanzionatorio Il responsabile dell’ufficio tecnico che non propone al consiglio comunale le delibere annuali di aggiornamento agli indici ISTAT del costo di costruzione, e, quindi, del correlativo contributo dovuto al comune dai titolari di permesso di costruire o di denuncia di inizio di attività (DIA), risponde delle minori somme introitate dall’ente. Questo il principio espresso dalla Corte dei conti, sez. giur. Puglia, con le sentenze n. 228 e 229


Agenzia Formativa Accreditata - Codice PI0747
Via IV Novembre 57, 56028 San Miniato (PI)
Tel. 0571 418873, Fax 0571 1826507
info@self-entilocali.it - self@pec.self-entilocali.it

Tutti i diritti relativi ai documenti e alle informazioni pubblicate sul presente sito sono riservati. La copia dei documenti pubblicati o di parti di essi da parte di qualsiasi soggetto non autorizzato è proibita.

C.F. e P.IVA 02215860509

Informativa estesa sui Cookie