Abruzzo, del. n. 127 – Ufficio associato per i procedimenti disciplinari: invarianza della spesa

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell'articolo 55-bis del d.lgs. n. 165/2001 (come modificato dal d.lgs. 75/2017), in particolare sulla clausola legale di invarianza finanziaria per la gestione unificata delle funzioni dell'ufficio competente per i procedimenti disciplinari.

Abruzzo, del. n. 125 – Spese di viaggio sostenute dagli amministratori locali

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 1, comma 136, della legge 56/2014, in materia di oneri connessi allo status di amministratori comunali.

Abruzzo, del. n. 118 – Amministratori lavoratori autonomi

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità per l’ente di procedere, in applicazione dell’articolo 86 del Tuel, al rimborso, nei confronti del Sindaco, dei contributi minimi previsti nel D.M. 2005 anche in assenza della dichiarazione circa l’interruzione dell’attività professionale, svolta residualmente.

Abruzzo, del. n. 111 – Spesa personale in comando

Un sindaco ha chiesto se la spesa relativa al personale utilizzato in posizione di comando debba essere considerata nel computo delle spese assoggettate al vincolo dell’articolo 9, comma 28, del d.l. 78/2010.

Responsabilità contabile per il Direttore che provoca demansionamento

self enti locali sentenza Il Direttore che attua delle scelte organizzative che comportano l’illegittimo demansionamento del dipendente risponde degli oneri sopportati dall’ente a seguito della soccombenza nella causa di lavoro instaurata dal dipendente stesso.

Abruzzo, del. n. 103 – Adozione documenti contabili: blocco assunzioni per l’ente inadempiente

La Regione ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 9, comma 1-quinquies, del d.l. 113/2016 che ha introdotto il divieto di “ … procedere ad assunzioni di personale a qualsiasi titolo, con qualsivoglia tipologia contrattuale, ivi compresi i rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e di somministrazione, anche con riferimento ai processi di stabilizzazione in atto …” nei confronti degli enti territoriali, delle  Regioni e delle province autonome di Trento e Bolzano, in caso di mancato rispetto dei termini previsti per l’approvazione di determinati documenti contabili (quali il bilancio di previsione, il rendiconto ed il bilancio consolidato) nonché per l’invio di tali documenti alla banca dati delle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 13 della legge di contabilità nazionale.

Abruzzo, del. n. 98 – Utilizzo proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione dell’articolo 208, comma 5-bis, del d.lgs. n. 285/1192 (codice della strada), in particolare se i progetti di potenziamento dei servizi notturni e di prevenzione delle violazioni, cui la normativa riferita consente di destinare i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie, possano consistere in prestazioni aggiuntive del personale del corpo di polizia locale, ovvero nell’incremento della dotazione organica, relativa a detto personale.

Danno erariale derivante dal mancato controllo in fase di esecuzione del contratto d’appalto

index Il RUP che non verifica, in fase di esecuzione del servizio, il rispetto dei vincoli contrattuali, accettando così l’esecuzione di una prestazione inferiore a quella pattuita, risponde del danno causato all’ente, consistente nel risparmio indebitamente fruito dall’impresa appaltatrice a fronte di prestazioni promesse e non rese alla stazione appaltante.

Abruzzo, del. n. 53 – Compenso per incarico di amministratore ATER

La Regione ha chiesto un parere in merito alla possibilità di riconoscere un compenso ai dirigenti e funzionari regionali nominati dalla giunta regionale quali amministratori di Aziende territoriali per l’edilizia residenziale (ATER).

La responsabilità del tecnico comunale per le carenze progettuali relative ai lavori aggiudicati

self enti locali cassazione Il responsabile dell’Ufficio tecnico comunale risponde delle somme erogare dall’amministrazione a seguito del contenzioso risarcitorio promosso dall’impresa appaltatrice, determinato dalla carenza progettuale relativa ai lavori aggiudicati e consegnati, ma non eseguibili.


Agenzia Formativa Accreditata - Codice PI0747
Via IV Novembre 57, 56028 San Miniato (PI)
Tel. 0571 418873, Fax 0571 1826507
info@self-entilocali.it - self@pec.self-entilocali.it

Tutti i diritti relativi ai documenti e alle informazioni pubblicate sul presente sito sono riservati. La copia dei documenti pubblicati o di parti di essi da parte di qualsiasi soggetto non autorizzato è proibita.

C.F. e P.IVA 02215860509

Informativa estesa sui Cookie