Corruzione nell’affidamento di appalti pubblici: è danno alla concorrenza

self enti locali regime sanzionatorio Risponde di danno erariale il funzionario pubblico che, in cambio della elargizione di ingenti somme di denaro, si presta a commettere falsi in atti pubblici al fine di pilotare l’aggiudicazione di appalti pubblici a favore di una impresa. Questo il principio espresso dalla Corte dei Conti, sez. giur. Campania

Appalti: inammissibilità dell’avvalimento per la certificazione di qualità

qualità self enti locali La certificazione di qualità, in quanto requisito connotato da un’implicita soggettività, non è cedibile ad altre organizzazioni se disgiunta dall’intero complesso aziendale in capo al quale è stato riconosciuto il sistema di qualità. Questo il principio ribadito dall’Anac nel parere n. 837 del 27 luglio 2017.

Annullamento dell’aggiudicazione definitiva: presupposti e modalità

Il provvedimento di aggiudicazione definitiva non costituisce di per sé ostacolo giuridicamente insormontabile al suo stesso annullamento, anche in autotutela, oltre che all’annullamento degli atti amministrativi che ne costituiscono il presupposto. La legittimità del provvedimento di autotutela è subordinata, oltre che alla comunicazione di avvio del procedimento, anche ad una adeguata motivazione

Gare: plico pervenuto fuori termine a causa di un evento (sciopero) eccezionale e imprevedibile

self enti locali proroga Uno sciopero nazionale proclamato senza preavviso può essere fatto rientrare nell’ambito degli eventi eccezionali e imprevedibili che impediscono la presentazione della domanda nei termini. In tale ipotesi la causa del ritardo non può essere accollata al concorrente in quanto ascrivibile ad un evento esterno ed estraneo,

Gare: la mancata convocazione alla seduta pubblica invalida la procedura selettiva

index La violazione della regola della pubblicità della seduta di gara comporta l’invalidità di tutti gli atti della procedura selettiva, senza che rilievi l’assenza di prova dell’effettiva lesione sofferta dai concorrenti, trattandosi di adempimento posto a tutela non solo della parità di trattamento tra gli stessi, ma anche dell’interesse pubblico alla trasparenza

Gare: illegittima la riapertura del termine per la presentazione delle offerte ormai scaduto

self enti locali esclusione La proroga del termine di presentazione delle offerte può essere accordata soltanto in pendenza del termine stesso, e non dopo la sua scadenza. Questo il principio ribadito dal Tar Lazio con la sentenza n. 8806 del 20 luglio 2017.

L’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientale è un requisito da possedere in sede di gara

self enti locali bandi di gara L’Anac, con un comunicato pubblicato il 29 agosto 2017, ha reso noto di aver modificato la propria posizione interpretativa, confermando l’orientamento giurisprudenziale secondo cui l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali costituisce requisito di partecipazione e non di esecuzione alle gare per l’affidamento di contratti pubblici.

Lombardia, del. n. 227 – Leasing in costruendo: modalità di contabilizzazione

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alle modalità di contabilizzazione dei lavori di ristrutturazione di un immobile di proprietà comunale, da adibire a nuova sede municipale, da realizzare mediante un contratto di leasing in costruendo.

Appalti: illegittima la soglia massima del 30% per l’attribuzione del punteggio economico

self enti locali esclusione L’Autorità garante della concorrenza e del mercato, con una segnalazione del 18 agosto 2017, ha evidenziato che la scelta del legislatore di prevedere, relativamente al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, una soglia massima, pari al 30%, per l’attribuzione del punteggio economico, oltre a non trovare fondamento nella normativa nazionale ed euro-unitaria

Appalti: termini per l’impugnazione di ammissioni/esclusioni dalla gara

self enti locali sentenza La presenza dell’operatore economico alla seduta pubblica di gara nella quale sono disposte le ammissioni e le esclusioni non fa decorrere il termine di trenta giorni per la relativa impugnazione, che decorre, invece, ai sensi dell’articolo 120, comma 2 bis, c.p.a., dalla pubblicazione del provvedimento che determina esclusioni/ammissioni sul sito della stazione appaltante.


Agenzia Formativa Accreditata - Codice PI0747
Via IV Novembre 57, 56028 San Miniato (PI)
Tel. 0571 418873, Fax 0571 1826507
info@self-entilocali.it - self@pec.self-entilocali.it

Tutti i diritti relativi ai documenti e alle informazioni pubblicate sul presente sito sono riservati. La copia dei documenti pubblicati o di parti di essi da parte di qualsiasi soggetto non autorizzato è proibita.

C.F. e P.IVA 02215860509

Informativa estesa sui Cookie