Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare negli esercizi 2018 e 2019 quota dei proventi derivanti da “oneri di urbanizzazione” e “monetizzazione di aree a standards”, per l’estinzione anticipata di mutui contratti i in precedenza per il finanziamento di spese d’investimento finalizzate alla realizzazione di opere di urbanizzazione primarie e secondaria.

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 372/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 27 dicembre, hanno ricordato che dal 2018 gli “oneri di urbanizzazione” cesseranno di essere un’entrata genericamente destinata a investimenti, per tornare a essere un’entrata vincolata per legge (Sez. Lombardia, del. 81/2017).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Lombardia del. n. 372-17