Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere all’acquisto di un bene immobile.

I magistrati contabili del Piemonte, con la deliberazione 240/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 19 dicembre, hanno evidenziato che gli enti territoriali, ai sensi dell’articolo 12, comma 1-ter del d.l. 98/2011, possono procedere all’acquisto di un bene immobile da destinare a finalità istituzionali solo subordinatamente alla prova documentale dell’indispensabilità e della indilazionabilità dell’operazione, nonché della congruità del prezzo (Sez. Piemonte, del. n. 191/2014).

Leggi la deliberazione
CC Sez. Controllo Piemonte del. n. 240 -17