Un Sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare dipendenti della S.R.R. “società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti” tramite gli istituti del comando o del distacco ed alla computabilità di tale spesa di personale ai fini del rispetto dei limiti di spesa di cui all’articolo 1, comma 557, della legge 296/2006.

I magistrati contabili della Sicilia, con la deliberazione 177/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 31 ottobre, hanno ribadito che i dipendenti delle società partecipate non hanno la qualifica di dipendente pubblico e non possono fruire del comando, del distacco e degli altri istituti sulla mobilità del pubblico impiego.

La mobilità del personale delle società partecipate è specificatamente disciplinata dall’art. 19 del d.lgs. 175/2016.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Sicilia del. n. 177 – 17

Si segnalano i ns. seminari in materia di personale, consulta l’offerta

Si segnalano i ns. seminari in materia di società, consulta l’offerta