SELF ENTI LOCALI PATTO DI STABILITA

Se l’orario di lavoro è articolato su 5 giorni settimanali, i giorni di ferie spettanti al segretario sono 28 giorni annuali (26 per il segretario al primo impiego presso la pubblica amministrazione) e non 32 (o 30 sempre nel caso del segretario al primo impiego presso la pubblica amministrazione).

Tale regola si applica alla generalità dei segretari titolari di incarico presso enti locali.

Questo il chiarimento fornito dall’Aran nell’orientamento applicativo SEG_048del 19 ottobre 2017
Tale indicazione trova il suo preciso fondamento nell’art. 20, comma 3, del CCNL dei segretari comunali e provinciali del 16.5.2001, relativo al quadriennio normativo 1998-2001, secondo il quale: 3. Nel caso che presso l’ente, l’Agenzia nazionale o altra amministrazione che si avvalgono di segretari comunali e provinciali collocati in disponibilità, ai sensi rispettivamente dell’art.7, comma 1, e dell’art.19, comma 5, del DPR n.465/1997, l’orario settimanale di lavoro si articoli su cinque giorni, il sabato è considerato non lavorativo ed i giorni di ferie spettanti ai sensi dei commi 1 e 2 sono ridotti, rispettivamente, a 28 e 26, comprensivi delle due giornate previste dall’articolo 1, comma 1, lettera “a”, della L. 23 dicembre 1977, n. 937.”.

Si segnalano i ns. seminari in materia di personale, consulta l’offerta