Seminario di studi – Firenze – 19 settembre 2017

INTERVERRA’
Dott.Marcello Faviere, Direttore UOC Audit e Compliance ESTAR

Firenze – Hotel Londra
Via Jacopo da Diacceto, 16/20
Tel. 055/27390 | Vedi percorso

QUANDO
19 settembre 2017
Orario: ore 9.00 – 14.00

ISCRIVITI

L’incontro è dedicato all’analisi e all’approfondimento delle principali novità contenute nel decreto “correttivo” del codice dei contratti pubblici, approvato dal Consiglio dei Ministri ad un anno di distanza dal D.lgs. 50/2016.
In tale contesto, caratterizzato dalla complessità della materia, dalla stratificazione del quadro normativo e dall’incertezza giurisprudenziale, i compiti del RUP e dei responsabili coinvolti nella filiera dell’appalto pubblico risultano sempre più gravosi, con riguardo sia alla fase di elaborazione ed interpretazione delle norme, che in quella della gestione delle gare.
L’approccio avrà carattere strettamente pratico, al fine di evidenziare ai partecipanti la disciplina da seguire, attraverso schemi ed esempi operativi.

Programma

Le soglie comunitarie e i metodi di calcolo del valore stimato degli appalti
Costo del personale: gli obblighi per la stazione appaltante e gli obblighi per il concorrente
La programmazione degli acquisti
Le semplificazioni per le procedure sotto i 40.000 euro
Il Responsabile Unico del Procedimento: le innovazioni all’articolo 31 del Codice
I criteri di aggiudicazione dell’appalto
Criterio OEPV: la valutazione degli elementi qualitativi e quantitativi
Nomina e composizione della Commissione giudicatrice: le nuove incertezze interpretative sul coinvolgimento del RUP
Le modifiche apportate all’art. 80 del d.lgs. 50/2016 in tema di requisiti generali
Le innovazioni per RTI e Consorzi
Il nuovo soccorso istruttorio “gratuito”
Le novità su subappalto e avvalimento
Le novità in materia di cauzioni provvisorie e definitive
Le modifiche ai criteri di calcolo della soglia di anomalia

In considerazione del taglio pratico delle argomentazioni trattate, nel corso del seminario saranno illustrati e messi a disposizioni diversi modelli di riferimento utili alla corretta predisposizione degli adempimenti amministrativi richiesti dalla normativa.

Quota individuale di partecipazione
Euro 180,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni entro 7 giorni dalla data di svolgimento
Euro 160,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante
Iscrizioni plurime, dal secondo partecipante dello stesso Ente/Studio/Società
Euro 160,00 (oltre ad Iva, se dovuta)* a partecipante

ISCRIVITI

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre 5 giorni prima dello svolgimento del seminario, per eventuali iscrizioni oltre questo termine Vi preghiamo di contattarci telefonicamente al n. 0571/418873 oppure all’indirizzo e-mail info@self-entilocali.it

(*) per gli Enti Locali, esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72

Tutti i corsi di formazione SELF possono essere finanziati tramite i Fondi Paritetici Interprofessionali.
Con tali fondi è possibile coprire in tutto o in parte i costi per la formazione dei dipendenti.
I contributi erogati sono a fondo perduto.

In-house
E’ possibile realizzare il
seminario presso l’Ente

Materiale didattico
E’ possibile acquistare il
materiale didattico

ORGANIZZAZIONE E SEGRETERIA
Modalità di rinuncia e/o sostituzione
In caso di rinuncia alla partecipazione all’evento, la disdetta deve pervenire, via fax o posta elettronica, almeno tre giorni lavorativi prima della data di inizio. Oltre tale termine sarà trattenuta o richiesta per intero la quota di iscrizione, ove prevista, ed inviato successivamente il materiale didattico. E’ sempre possibile la sostituzione di un partecipante con un’altra persona dello stesso Ente.
Variazioni di programma
SELF si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’evento programmato dandone comunicazione via fax o e-mail ai partecipanti; in tal caso l’obbligo dell’Agenzia formativa è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto senza ulteriori oneri; SELF si riserva inoltre la facoltà di modificare il programma o la sede dell’evento e/o sostituire i docenti indicati con altri docenti di pari livello professionale per esigenze organizzative.

ISCRIVITI