self enti locali proroga

L’Anac, con un comunicato pubblicato il 29 maggio 2017, ha prorogato al 15 settembre 2017 il termine per l’avvio della presentazione della domanda di iscrizione all’Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società “in house”.

Il precedente termine era fissato al 27 giugno 2017.

Lo slittamento si è reso necessario a seguito delle modifiche apportate dal cd. correttivo appalti (d.lgs. 56/2017) e del conseguente necessario adeguamento delle Linee guida Anac n. 7 sull’albo delle società in house ex articolo 192 del Codice.

Si ricorda che l’intervento correttivo sul primo comma dell’articolo 192 ha chiarito le modalità di raccolta delle informazioni e verifica dei requisiti da parte dell’ANAC ai fini dell’iscrizione nell’elenco delle stazioni appaltanti che operano con affidamenti diretti nei confronti delle proprie società in house, imonendo procedure informatiche, in conformità di quanto previsto dagli artt. 12 e 41 del CAD, di cui al d.lgs. n. 82/2005.