Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità, nelle more della definizione del processo di ricollocazione dei dipendenti soprannumerari provenienti dagli Enti di Area Vasta, di rilasciare un nulla osta in uscita, ex art. 30 del d.lgs. 165/2001 e perfezionare quanto necessario per la mobilità in entrata.

I magistrati contabili dell’Abruzzo, con la deliberazione 21/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 10 febbraio, hanno evidenziato che con nota del 13 dicembre 2016 avente ad oggetto “Assunzioni e mobilità regioni e enti locali”, la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica, ha ripristino le ordinarie facoltà di assunzioni per le Regioni Abruzzo, Calabria, Campania, Molise e Puglia.

Si segnlano i ns. seminari in materia di personale.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Abruzzo del. n. 21 – 17