Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere all’assunzione di unità di personale da destinare all’ufficio anagrafe e stato civile in deroga alla vigente normativa limitativa delle assunzioni.

I magistrati contabili del Piemonte, con la deliberazione 24/2017, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 6 febbraio, hanno ribadito l’inequivocabile vincolatività, anche per gli enti di piccole dimensioni, della disciplina di legge in materia di limiti assunzionali.

Ogni eventuale deroga non può che discendere da un’espressa e puntuale previsione legislativa.

Si segnalano i ns. seminari di studio in materia di personale

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Piemonte del. n. 24 – 17