self enti locali mepa

Sul portale Acquisti in Rete è stato messo a disposizione un Manuale d’uso intitolato “Guida alla predisposizione della Trattativa Diretta” che fornisce indicazioni operative sulle modalità di ricerca, di creazione, di invio e di stipula di una Trattativa Diretta sul Mepa.

La Trattativa Diretta è una modalità di negoziazione prevista dal Nuovo Codice degli Appalti Pubblici (d.lgs. 50/2016) che consente all’interno del MEPA di negoziare direttamente con un unico operatore economico.

Le figure che possono avviare sul portale una Trattativa Diretta con un unico fornitore sono il Punto Ordinante ed il Punto Istruttore.

Il Punto Ordinante (PO) è il soggetto autorizzato a firmare contratti per conto dell’Amministrazione di appartenenza.

Il Punto Istruttore è il soggetto che può gestire, per il Punto Ordinante a cui è associato, la Trattativa Diretta.

A differenza della RdO, nella Trattativa Diretta anche il Punto Istruttore è autorizzato ad inviare una richiesta di Trattativa Diretta con un unico fornitore.

Il PO di riferimento avrà la possibilità di visionare la creazione della Trattativa in Bozze in composizione nella propria Area Personale.

Indicazioni utili al fine di supportare operativamente gli operatori nell’utilizzo del Mepa, soprattutto alla luce delle novità introdotte nell’ambito della piattaforma di e-procurement di Acquisti in Rete a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice dei contratti pubblici, verranno fornite nel seminario “Il MEPA e il nuovo codice dei contratti” in programma a Firenze il 18 novembre 2016