self enti locali avcpass

La Direzione centrale della Finanza locale, con un comunicato del 29 settembre 2016, rende noto che nella pagina internet dedicata all’Elenco dei revisori dei conti degli enti locali www.finanzalocale.interno.it/ser/revisori_intro.html è stata attivata la nuova funzione “Scadenze incarichi” che consente di visualizzare la situazione relativa alle scadenze degli incarichi dei revisori dei conti degli enti locali delle Regioni a statuto ordinario.

La nuova procedura mostra tutti gli enti locali i cui incarichi di revisione economico finanziaria dovrebbero essere rinnovati nel periodo di un anno dalla data dell’interrogazione.

E’ possibile visualizzare la scadenza naturale dell’incarico triennale degli organi di revisione per i quali non è stata ancora effettuata l’estrazione a sorte per il relativo rinnovo, con l’indicazione della data di inizio e di fine incarico ovvero, nel caso in cui non siano stati ancora inseriti nel sistema gli estremi della nomina consiliare, della data del sorteggio.

L’estrapolazione dei dati può avvenire tramite un’interrogazione a più livelli (nazionale, regionale, provinciale) e con ordinamento alfabetico oppure temporale in base alla data di scadenza dell’incarico.

A tal proposito si ricorda che l’articolo 16, comma 25, del d.l. 138/2011, convertito dalla legge 148/2011 ha previsto nuove modalità per la nomina dei revisori dei conti degli enti locali.

A decorrere, infatti, dal primo rinnovo dell’organo di revisione successivo alla data di entrata in vigore del decreto, i revisori dei conti sono scelti mediante estrazione da un elenco nel quale possono essere inseriti, a richiesta, i soggetti iscritti, a livello regionale, nel Registro dei revisori legali nonché gli iscritti all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

Il 20 marzo 2012 è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale il Regolamento, previsto dalla norma, che definisce i criteri per l’inserimento degli interessati in tale elenco.

La nuova modalità di scelta dei revisori contabili degli Enti Locali è in vigore dal 10 dicembre 2012.