Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di rimborsare le spese di viaggio sostenute dal dipendente che sarà utilizzato in convenzione ex art. 14 del CCNL.

In particolare l’ente ha chiesto se il rimborso delle spese di viaggio sia consentito per le ipotesi in cui il predetto dipendente si rechi dalla propria abitazione direttamente al secondo Comune convenzionato o se tale rimborso, in analogia alla normativa applicabile ai Segretari comunali sia consentito solo nell’ipotesi di spostamento, nella medesima giornata, tra le varie sedi convenzionate.

L’ente ha premesso di voler prevedere, nella convenzione, il riparto delle giornate lavorative in modo tale da evitare, salvo ipotesi eccezionali, che il dipendente, nella stessa giornata, debba prestare la propria attività sia nell’uno che nell’altro Ente.

I magistrati contabili della Campania, con la deliberazione 275/2016, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 30 giugno, hanno evidenziato che l’accollo, da parte della pubblica amministrazione, di tale onere, deve trovare la sua disciplina in ciascuna convenzione.

Lo scopo di tale istituto e di tutta la normativa relativa al personale è quello di migliorare l’organizzazione degli Enti interessati al fine di fornire servizi più adeguati sia ai cittadini che alle imprese, nell’osservanza dei principi di economicità, efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa.

Occorre dunque ricordare che, quanto all’autorizzazione all’utilizzo del mezzo proprio, per l’esercizio delle funzioni e delle attività correlate ai servizi in convenzione, nei soli casi in cui tale utilizzo risulti economicamente più conveniente per le amministrazioni, potranno disciplinarsi negozialmente forme di ristoro dei costi sostenuti che, però, dovranno necessariamente tenere conto delle finalità di contenimento della spesa e degli oneri che in concreto si sarebbero sostenuti per le sole spese di trasporto in ipotesi di utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto.

Leggi la deliberazione
CC Sez. controllo Campania del. n. 275 -16