self enti locali proroga

Entro il 18 aprile 2016, Città metropolitane, Province e Comuni devono inviare alla Corte dei Conti il “Questionario sui debiti fuori bilancio e disavanzi di amministrazione dell’esercizio 2015” in formato .xls, attenendosi, scrupolosamente, alla nota metodologica in esso contenuta.

Questo quanto evidenziato dalla Corte dei Conti, Sezione delle Autonomie, nella lettera prot. n. 1790 dell’8 marzo 2016.

La Corte dei Conti, ai sensi dell’articolo 13 del d.l. 786/1981, ogni anno riferisce al Parlamento i risultati dell’esame compiuto sulla finanza locale e sugli Enti i cui consuntivi si chiudano in disavanzo o rechino l’indicazione dei debiti fuori bilancio.

A tal proposito è indispensabile che tutte le Città metropolitane, tutte le Province e tutti i Comuni compilino e restituiscano, esclusivamente via mail, il questionario scaricabile dal sito della corte dei conti, secondo le indicazioni e le avvertenze in esso contenute.