I nuovi vincoli al fondo incentivante

Seminario di studi - Firenze - Effettuato il 29 aprile 2016

Trasparenza appalti: modalità, tempi di pubblicazione e conseguenze dell’inadempimento

self enti locali proroga L’Anac ha pubblicato la deliberazione n. 39 del 20 gennaio 2016, con la quale ha fornito indicazioni sulla corretta osservanza degli obblighi di pubblicazione in materia di procedimenti di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, servizi e forniture, previsti dall’articolo 1, comma 32, della legge 190/2012. Nello specifico, entro il 31 gennaio 2016 è necessario: -          pubblicare, sul sito web istituzionale, nella sezione “Amministrazione trasparenza”, sotto-sezione di primo livello “Bandi di gara e contratti”, una tabella riassuntiva, in formato XML (secondo gli schemi XSD definiti nel documento “specifiche tecniche” disponibile sul sito dell’Autorità), contenente i dati sulle procedure di affidamento avviate nel corso dell’anno 2015 (a prescindere dal fatto che sia stato acquisito il CIG o lo SmartCIG, dal fatto che la scelta del contraente sia avvenuta all’esito di un confronto concorrenziale o con affidamenti in economia o diretti); -          comunicare via PEC all’Anac, all’indirizzo comunicazioni@pec.anticorruzione.it, l’avvenuta pubblicazione dei dati, mediante invio ...

Veneto, del. n. 15 – Ricollocazione personale area vasta da parte di ente non soggetto al Patto

Un sindaco ha chiesto un parere se un ente non soggetto al patto di stabilità possa procedere ad un’assunzione a tempo indeterminato mediante riallocazione del personale soprannumerario delle Province, utilizzando nell’anno 2015 un residuo di quota assunzionale di cui non si è avvalso nell’anno 2012, pari al 10% della spesa per una cessazione intervenuta nel corso dell’anno 2011.

Toscana, del. n. 8 – Utilizzo economie derivanti dai piani razionalizzazione della spesa

Un sindaco ha chiesto se le economie conseguenti all’attuazione dei piani triennali di razionalizzazione di cui all’articolo 16, commi 4 e 5, del d.l. 98/2011, debbano essere imputate al fondo per la contrattazione integrativa dell’anno in cui vengano concretamente realizzate le attività che abbiano dato luogo a dette economie, sebbene quest’ultime siano accertabili solamente a consuntivo nell’esercizio successivo.

Toscana, del. n. 7 –Accesso alla base dati dell’Agenzia delle Entrate

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla legittimità della richiesta di un corrispettivo economico avanzata dall’Agenzia delle Entrate per la messa a disposizione delle planimetrie catastali in formato digitale relative agli immobili ubicati sul territorio comunale, richieste dall’ente per lo svolgimento delle proprie finalità istituzionali, ed in particolare per il contrasto degli abusi edilizi.

Toscana, del. n. 6 – Recupero somme in eccesso stanziate nel fondo risorse decentrate

Un sindaco ha chiesto se il recupero delle somme illegittimamente stanziate in conseguenza della mancata decurtazione del Fondo risorse decentrate (dal 2000 al 2010) debba essere effettuato obbligatoriamente secondo le modalità indicate dall’articolo 4 del d.l. 16/2014.

Sicilia, del. n. 18 – Esercizio provvisorio e gestione provvisoria

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di procedere al pagamento dei debiti fuori bilancio prima dell’approvazione del bilancio di previsione, ossia durante le fasi di esercizio provvisorio o gestione provvisoria.

Puglia, del. n. 15 – Inidoneità degli obiettivi fissati nel p.e.g.

Un sindaco ha chiesto se, una volta verificata l’inidoneità degli obiettivi fissati nel p.e.g. a fondare una corretta valutazione dell’attività degli organi gestionali, sia possibile consentire all’OIV di valutare la performance individuale di ciascun titolare di posizione organizzativa utilizzando gli ulteriori obiettivi di gestione assegnati dall’organo esecutivo nel corso dell’annualità.

Trasparenza: pubblicata la deliberazione Anac per l’attestazione da parte dell’OIV/Nucleo

272x272xcalendario-272x272.jpg.pagespeed.ic_.eJXl-ExhU8 L’Anac ha pubblicato il 27 gennaio 2016 la deliberazione 43/2016 concernente “Attestazioni OIV, o strutture con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 gennaio 2016 e attività di vigilanza dell’Autorità”. Alla deliberazione, come di consueto, sono allegati la griglia di attestazione e il documento, con relativa scheda di sintesi, che dovranno essere compilati, col supporto del responsabile della trasparenza, dall’OIV o dal Nucleo di valutazione e pubblicato sul sito dell’ente entro il 29 febbraio 2016. L’Anac ha ricordato, infatti, che ai fini della predisposizione dell’attestazione gli organismi di valutazione si avvalgono della collaborazione del Responsabile della trasparenza, al quale compete stabilmente un’attività di controllo sull’adempimento degli obblighi di pubblicazione, segnalando gli esiti di tale controllo agli OIV.

Lombardia, del. n. 6 – Gestione associata e spesa di personale

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla corretta interpretazione della disposizione introdotta dal comma 450 dell'articolo 1 della 190/2014, nell’articolo 14 del d.l. 78/2010 del comma 31-quinquies secondo cui “nell'ambito dei processi associativi di cui ai commi 28 e seguenti, le spese di personale e le facoltà assunzionali sono considerate in maniera cumulata fra gli enti coinvolti, garantendo forme di compensazione fra gli stessi, fermo restando i vincoli previsti dalle vigenti disposizioni e l'invarianza della spesa complessivamente considerata”.


Agenzia Formativa Accreditata - Codice PI0747
Via IV Novembre 57, 56028 San Miniato (PI)
Tel. 0571 418873, Fax 0571 1826507
info@self-entilocali.it - self@pec.self-entilocali.it

Tutti i diritti relativi ai documenti e alle informazioni pubblicate sul presente sito sono riservati. La copia dei documenti pubblicati o di parti di essi da parte di qualsiasi soggetto non autorizzato è proibita.

C.F. e P.IVA 02215860509

Informativa estesa sui Cookie